lunedì 19 dicembre 2016

"Non stancarti di andare": seconda tappa

Questo mese la Tere ha terminato di lavorare alla sceneggiatura di "Non stancarti di andare", prossimo romanzo grafico Radice-Turconi, in uscita per BAO Publishing a novembre 2017.

Ora tutte le 315 tavole del libro stanno scritte fitte fitte in matita su un quadernetto chiuso da un elastico (ma sono anche state "battute a computer" perché Ste potesse comprenderle e dare loro corpo), questo qua:


(grazie a Cate per la foto!)

Adesso lei, per qualche tempo, si trasferirà nella Toscana del Milletrecento (ma continuerà a fare su e giù per le scale da e verso l'antro del disegnatore, per godersi il viaggio, e vedere come va, e gioirne e soffrirne un po' insieme... e cambiare per l'ennesima volta, in corsa, dialoghi e didascalie).

Intanto Ste va avanti a produrre... e nel frattempo tra pochi giorni è Natale.

Così, per farvi i nostri auguri, abbiamo scelto una tavola sfornata da poco, ancora calda di pastelli (e, una volta tanto, la mettiamo qui con le parole nei balloon... e un abbozzo di traduzione inglese per chi ci sbircia da fuori Italia):

- What's your name?

- Ismail.
- Ismail: "God listened".

- Help me with these boxes, Ismail.

- What did He listen to?
- Mah. Maybe your mother's wish for a child...

- ... or the world's need of one just like you.
- Uhm... I guess I didn't come out just like mom wanted me... considering that now she's expecting a new baby.

- Where are God's ears?

- In people's hearts.

A tutti buon Natale!
Merry Xmas to you all!



13 commenti:

Amir Al-Zubi ha detto...

WOW,
I'm watching this panel #129 and can't stop admiring Stefano how he manage to present visuals with colored pencils and yet characters are not "swallowed" by detritus backgrounds- but stands up on their own!

Thanks for English translation Teresa!

Marry Christmas to you and your family!
-Amir

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Thank you, Amir!
And may you have a sunny and colourful 2017! :-)

Piperita Patty ha detto...

Che bella! Buone feste a tutti voi!!!

Andrea Cuomo ha detto...

Grazie ragazzi siete fantastici!! Auguri anche a voi! E cosa ci va a fare la tere nella Toscana del 1300??? :O

Dippy Dawg ha detto...

Come può una semplice tavola slegata dal contesto farmi venire gli occhi lucidi?
Ma che poteri avete??? :-)

Grazie! Augurissimi anche a voi di un sereno Natale e di un felice 2017!

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Lecita curiosità, Andrea: nella Toscana del Milletrecento è ambientato un altro nostro progetto, sul quale mi sto mettendo a lavorare :-)

Andrea Nicolucci ha detto...

Buon Natale anche a voi!
Spero tanto di potervi incontrare nel 2017, visto che quest'anno gli impegni mi hanno impedito di farlo...

Fiona ha detto...

Ciao, mi scuso se questo commento è off-topic ma non sapevo dove altro scrivere per ringraziarvi. Un po' di tempo fa girellavo a caso, sono entrata in una libreria, ho visto Il porto proibito e ho pensato: Oh, una graphic novel di quei due che scrivono delle belle storie su Topolino! Mi sono messa a sfogliarlo, ed è andata a finire che ne ho letta metà, abbarbiacata su uno sgabellino. Volevo prenderlo subito, ma ho deciso di rimandare, perché me n'ero talmente innamorata che non volevo fosse un acquisto casuale, ma un regalo da occasione importante. Così me lo sono auto-regalato per Natale. Ho finito di leggerlo in un pomeriggio, mi sono venuti gli occhi lucidi (e io non piango mai per i libri!), e sono rimasta in trance per un po' come dopo tutte le esperienze che ti toccano nel profondo. Se posso permettermi, si vede davvero che è scritto da due persone che si amano, perché c'è una comunicazione straordinaria tra i disegni e la sceneggiatura: insieme, diventano qualcosa di ancor più potente della somma delle parti.
Normalmente i miei autori preferiti sono morti e quindi non ho nessuna speranza di ringraziarli; per cui sono particolarmente felice di aver trovaro questo blog. Grazie, grazie, grazie per aver dato vita a questa meraviglia! E' bellissimo scoprire che ci sono altri lavori in cantiere. E buon Natale!

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Grazie a te, Fiona, di essere passata di qua! E speriamo d'incontrarti di nuovo nelle nostre prossime storie!

veci blogger ha detto...

Ciao Teresa e Stefano! Finalmente sono riuscita a leggere (con un po' di ritardo) il Porto Proibito, era da tempo che non leggevo una storia così bella, grazie! Molto emozionante e avventurosa. P.S: Spero che il ritratto che ho fatto di Abel per il Grand Bao Hotel vi sia piaciuto! A presto :-)

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Grazie mille, Veci! Anche a noi è piaciuto tanto il tuo Freezer :-) E anche il tuo Abel! Alle prossime fiere!

veci blogger ha detto...

Grazie mille! Mi fa piacere, a presto e buone feste! :-)

Christiano Miracapillo ha detto...

Non vedo l'ora di leggere la nuova opera d'arte. I pastelli di Stefano in preview sono spettacolari (non c'erano dubbi) e sicuramente saranno altrettanto emozionanti i testi.
Appena con i bimbi leggo l'orlando curioso preso in fiera, prima di andare a nanna, vi racconto le reazioni.

Ciao

Chrsitiano di Misinto (come il cavallo)