mercoledì 22 febbraio 2017

Lavori in corso...


Stiamo scrivendo e disegnando questa cosa qui.
In Francia a settembre 2017, Dargaud.
In Italia decisamente più in là, BAO Publishing.

lunedì 13 febbraio 2017

A teatro con Viola

Se siete di Firenze o vi trovate da quelle parti domenica 19 febbraio, non fatevi scappare "La Giramondo", uno spettacolo teatrale ispirato nientemeno che al nostro fumetto "Viola Giramondo":



L'idea è venuta a Luigi Ceragioli, che ha tanto amato il libro da volerlo trasformare in un'opera di teatro-danza, portata in scena insieme ai ragazzi di DanceOrama:





Ci piace molto, quello che scrivono a proposito di Viola e i suoi amici nella presentazione dello spettacolo:


Con il linguaggio del loro corpo due performer prendono per mano i giovani spettatori e li portano alla scoperta di un’affascinante storia.
Viola e la sua scimmietta Simbad vivono in un grande circo che viaggia in lungo ed in largo per il mondo. Nel suo viaggio Viola incontrerà molte persone, diversissime tra loro, provenienti da tutto il mondo, ognuno con la sua lingua ed ognuno con le sue tradizioni. Grazie a loro, Viola imparerà ad osservare il mondo con occhi diversi. Ogni personaggio le donerà un un pezzo di sé fino a creare un tesoro inestimabile: una vita libera e piena di aspettative.
E’ proprio vero che gli incontri che facciamo ci cambiano la vita? Da tutti si possono imparare delle lezioni e si può far tesoro di quello che riceviamo. Una ragazzina, curiosa e disponibile al mondo lascia aperta la propria vita alla possibilità del cambiamento grazie a persone che incrociano la sua strada; chi è diverso, chi è strano, chi non si omologa, chi ha autorità e chi no, chi ha paura e chi no.
E tutti lasciano un segno che la farà crescere.
A bordo del carro del circo di famiglia Viola cresce sotto lo sguardo amorevole del nonno, dove la differenza generazionale diventa ricchezza. Le pareti della sua stanza sono colorate come le foglie degli alberi durante le stagioni ed il soffitto è il cielo stellato sopra di lei.

Ispirato alle avventure di Viola tratte dal fumetto Viola Giramondo di Stefano Turconi e Teresa Radice.

Noi, purtroppo, non riusciremo ad esserci, ma aspettiamo i racconti di chi parteciperà!! :-)
Insomma, a oltre 3 anni dalla prima pubblicazione, Viola continua a girare il mondo. Ne parliamo in inglese anche con Nazeli di Europe Comics, in una lunga intervista rilasciata ad Angouleme, qui (English interview, here)...


... e auguriamo alla piccola circense e alla sua multietnica famiglia di fare ancora tanta strada!!

mercoledì 8 febbraio 2017

Orlando racconta storie...

 Orlando racconta storie:

le scova nella trattoria di Ida...

... o giù al porto, tra i pescatori...

Le ascolta dal cinguettio degli uccelli...

... le legge tra i colori del tramonto...

... e si domanda:
"Chissà se ai lettori piacerà la mia?"

Un po' di pazienza, piccolo curiosone:
ancora un paio di mesi e lo scoprirai! :-)

ORLANDO CURIOSO
e il segreto di Monte Sbuffone

aprile 2017
BAO Publishing

mercoledì 1 febbraio 2017

Viola di qua, Viola di là... (e noi pure)

Esce in questi giorni, su Il Giornalino, il terzo e ultimo capitolo di "Viola Giramondo": "Ritorno a casa".



Si concluderà, così, l'avventura di Viola Vermeer, approdata tra le pagine del settimanale mesi fa...





E in marzo, dopo un periodo di assenza dagli scaffali, tornerà in libreria anche il graphic novel Tipitondi, edito da Tunué, con la terza ristampa!



Intanto i francesi fanno quattro chiacchiere con noi...



... e su "Violette autour du monde", la loro versione in tre tomi delle avventure della piccola circense:





Nel frattempo, Europe Comics rende disponibile digitalmente la versione inglese del secondo capitolo del libro, "Sinfonia d'Autunno":




Anche i romanzini di Viola sono giramondo! Ecco il primo volume in catalano e castigliano, fronte e retro, pubblicato in gennaio:





C'è chi ha letto la versione italiana, pubblicata da Piemme - Il Battello a Vapore, e dice così:




Viola gira il mondo... ma anche i suoi "genitori" non scherzano! 
Reduci da 5 giorni di dediche - interviste - incontri - cene di lavoro al festival di Angouleme, ecco qualche ricordino:

con Nazeli, ai microfoni di Europe Comics

nel padiglione Diritti Internazionali

allo stand Glénat, in dedica con "Le Port des Marins Perdus
- "Il Porto Proibito" francese...

a proposito, ecco un paio di recensioni fresche fresche 
della nostra storia di mare approdata oltralpe:

http://www.emaginarock.fr/le-port-des-marins-perdus-radice-turiconi/


Ed ecco una simpatica video-intervista mandata in diretta dalla fiera
sulla pagina facebook di Orgoglio Nerd:

Insomma, buon viaggio alle nostre storie... e a chi viaggia con loro!!

lunedì 23 gennaio 2017

"Non stancarti di andare": quinta luna

Dal quinto capitolo: facile e incantevole sentiero verso la malga di Melago, Vallelunga.
Consigliatissimo :-)!


E così siamo a metà libro. E quasi in partenza per Angouleme.
Tre intensissimi giorni di fiera, dediche e appuntamenti (+ due di viaggio).



Per i lettori francesi e chi sarà in zona e avrà voglia di un saluto o un disegno,
 ecco dove trovarci:


vendredi 27:


13.00 - 16.00: stand Glénat - "Le Port des Marins Perdus"

samedi 28:

11.00 - 13.00: stand Glénat - "Le Port des Marins Perdus"

17.00 - 20.00stand Glénat - "Le Port des Marins Perdus"

dimanche 29:

10.00 - 12.00: stand Dargaud - "Violette autour du monde"

13.00 - 16.00stand Glénat - "Le Port des Marins Perdus"

Nel frattempo, altre due notiziole d'oltralpe:

Il sito francese di fumetto BDGest ha assegnato i suoi annuali premi. Il premio speciale dei recensori è andato a Le Port des Marins Perdus, ovvero l'edizione francese de Il porto proibito :-) MERCI!
Ecco la motivazione:

BDGest'Arts - Le palmarès 2016
L’espace étant déjà à l’honneur, les chroniqueurs de BDGest ont choisi de répondre à l’appel du grand large avec Le port des marins perdus (Glénat). Sur invitation de Teresa Radice et Stefano Turconi embarquement à la découverte des océans du globe ! Le livre, petit pavé goûteux, n’est cependant que légèreté graphique (expressifs crayonnés) et subtilité narrative. Les âmes sont révélées, l’ambiance est baignée de romantisme, l’opéra et le roman fusionnent. Touché par la grâce
Il sito di librai francesi Les Petits Mots des Libraires ha messo Le Port des Marins Perdus tra i sei migliori fumetti del 2016
Fino al 31 gennaio si vota per eleggere il fumetto dell'anno, qui:


Potete farlo anche voi :-)!

A presto... e GRAZIE a tutti coloro che continuano ad amare le nostre storie!!

 

AGGIORNAMENTO DEL 4 FEBBRAIO: 
oh, l'abbiamo vinto! :-) 
E' il secondo premio virtuale per il Porto francese!! GRAZIE a tutti i votanti!




lunedì 16 gennaio 2017

Orlando è curioso...


... di conoscere tanti nuovi amici!












E voi, siete curiosi di conoscere Orland0?

Ancora un po' di pazienza: aprile è vicino :-)