venerdì 13 aprile 2018

"Non stancarti di andare": prossimi appuntamenti

Pronti?

Domani: Genova!

Martedì 24 aprile: Rescaldina (MI)
Martedì 24, La Tela – Osteria Sociale del Buon-Essere ospiterà Stefano Turconi e Teresa Radice, autori del graphic novel “Non stancarti di andare”, la storia di Iris e Ismail, separati da un destino violento e imprevisto. Sullo sfondo, il conflitto siriano e al centro il senso dell’esistenza e della distanza. Perchè la Memoria non stia sulla carta ma continui a parlare anche oggi, nelle nostre azioni, nello sguardo rivolto al mondo e nell’ascolto e sostegno delle persone che lottano per la libertà.

E a maggio: Salone del Libro di Torino

Nel frattempo potete dare una sbirciatina a questo bel video 
creato su GoodBook:

6 commenti:

Daniele Sanna ha detto...

Io e mia moglie vi abbiamo incontrato poco fa...che dire...è meraviglioso avere la conferma che degli artisti da te tanto apprezzati sono anche delle bellissime persone ❤️

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Grazie di essere venuti a trovarci, Daniele! Alla prossima :-)!

Gabriele Vergani ha detto...

Uh, segnato l'appuntamento di Rescaldina! Non mancherò, e vediamo se riesco a trascinare qualche amico che ha paccato le volte scorse!

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Sappiamo di poter sempre contare su di te, Gabry! :-)

Miki ha detto...

Una settimana fa sono andata in libreria per acquistare un libro per un'amica. Sono uscita con " Non stancarti di andare", per me.
Non vi conoscevo, non avevo mai sentito parlare del libro, non leggo abitualmente fumetti e graphic novel, solitamente non mi attirano, a differenza degli albi illustrati, per esempio. Non mi ha nemmeno colpito il disegno di copertina, motore che spesso mi muove verso libri sconosciuti. Mi ha attirato il titolo.
Ho preso il libro, l'ho girato in cerca di un abbozzo di trama di qualche indizio: ho trovato un'altra frase.
Mi sono bastate quelle poche parole e una rapida occhiata ai disegni, bellissimi, dell'interno per uscire dalla libreria con la vostra opera (e nessun libro per la mia amica!).
L'ho letta in due giorni, in un periodo, per me, in cui il tempo e anche la voglia di leggere scarseggiano.
Ci ho ritrovato frasi che hanno fatto vibrare corde profonde, immagini che mi hanno fatto sentire la nostalgia di luoghi mai visitati, dialoghi che sembrano trascrizioni di discorsi tesa me e la mia migliore amica, riflessioni su Dio e la religione che potrebbero essere mie (ora so che posso definirmi... miscellanea!), lettere a un "minuscolo amore" che vorrei saper scrivere così ai miei figli...
Nel "piccolo" di un romanzo a fumetti... siete stati Luce, siete stati bellezza seminata nel mondo.
Grazie

Miki

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Bellezza seminata nel mondo: è anche una lettrice che si prende del tempo e cerca gli autori di un libro che l'ha toccata, e cerca le parole per dir loro quello che ha provato.

GRAZIE DI CUORE, Miki!

(però non dimenticarti di quella tua amica ;-)!)