lunedì 1 maggio 2017

"Ducks on the Road": anticipazioni


Di ritorno da Napoli, possiamo finalmente raccontare qualcosa di più sulla nostra nuova mini-serie Disney in 5 puntate, DUCKS ON THE ROAD, la cui pubblicazione è prevista per l'estate.

Se n'è discusso al Comicon nell'incontro di sabato 29 aprile con la direttrice del Topo, Valentina De Poli. Dietro i microfoni, oltre a Tere&Ste, anche Andrea Freccero, autore con Fausto Vitaliano dell'imminente reboot di Double Duck. 

I ragazzi di BadComics fanno un ottimo riassunto dell'incontro qui:

http://www.badcomics.it/2017/04/napoli-comicon-2017-panini-disney-le-novita-per-lestate-di-topolino/153213/

E noi ne approfittiamo per rubare qualche parola in proposito:

(Scrive Francesco Vacca:)
Napoli Comicon 2017 la direttrice di Topolino Valentina De Poli ha presentato le novità che ci aspettano sul settimanale durante la stagione estiva: grandi ritorni, nuovi progetti e gadget.
Appena concluso Il Marchio di Moldrock, ciclo di PK in edicola in queste settimane, farà il suo esordio Ducks on the Road, miniserie ad opera di Teresa Radice e Stefano Turconi, di cui hanno parlato i due autori, presenti all’incontro.

Radice – Siamo negli anni ’70, di cui abbiamo sfruttato il lato più allegro, musicale e colorato. E, come già fatto per Pippo Reporter, abbiamo deciso di lasciare nell’angolo i personaggi più famosi e utilizzati, per concentrarci su quelli che solitamente sono comprimari. In questo caso, l’inedito trio di protagonisti è composto da Paperetta, Paperina e Archimede, impegnati nel classico coast-to-coast, da est a ovest degli Stati Uniti.
Il motore della storia è Paperetta, che abbiamo immaginato in età universitaria, ma per cui gli studi sono una sorta di copertura: il suo sogno è di fare la chitarrista. Ambizione, però, non supportata da un adeguato talento. In questa situazione,
Paperina è la sua coinquilina e migliore amica; lavora come commessa alla PdP Fashion e vuole raggiungere la costa ovest dove vive il fidanzato. Archimede, invece, rimane nel pulmino per sbaglio: è uno studente di astronomia e deve discutere la tesi a breve… e non sa come e se riuscirà a tornare indietro!
- Turconi, Freccero, Radice, DePoli -

La miniserie sarà composta da cinque episodi, ognuno ispirato ad una diversa canzone dell’epoca. E, come ha sottolineato la direttrice, ci mostrerà personaggi di età inusuale per il fumetto Disney, che solitamente racconta le avventure di un cast adulto o di bambini.

Non è mancato un annuncio per quello che è il futuro di Topolino oltre l’estate e il 2017: l’anno prossimo, infatti, esordirà sul settimanale la parodia di Orgoglio e Pregiudizio, sempre a firma Radice e Turconi, che porterà la famiglia dei Paperi nell’Inghilterra ottocentesca.



Qui anche il video della conferenza:



Già che ci siamo, ringraziamo i tantissimi che in questi tre giorni si sono messi in fila per noi allo stand BAO, in paziente attesa di una dedica su Il Porto Proibito e Orlando Curioso. E gli efficientissimi ragazzi del Comicon, che hanno saputo gestire magistralmente le folle!! Meravigliosi!


E grazie anche a chi ci segue sempre e non perde occasione per dimostrarci il suo affetto e per fare il tifo per noi!

(noi con Luigi di Everpop!)

Alla prossima!

1 commento:

laefe ha detto...

Ducks on the road si prospetta una miniserie fresca e frizzante, non m'immagino neanche quante (dis)avventure possano capitare con il trio scelto! Per fortuna non si dovrà attendere tantissimo per scoprirlo!
Buon ritorno da Napoli!