venerdì 11 novembre 2016

"Non stancarti di andare", quarta luna: Siria (2)

Chiediamo scusa per aver mancato un paio di appuntamenti mensili con la lavorazione di "Non stancarti di andare", il nostro prossimo romanzo grafico: settembre e ottobre sono stati un frullatore.


Comunque, ecco due tavole di aggiornamento novembrino 
(e GRAZIE davvero a chi continua a seguirci):


Aleppo, 2007

Palmyra, anni '80

9 commenti:

Silvia Leggiamo ha detto...

*occhi a cuore*

Andrea Nicolucci ha detto...

Grazie a voi per queste meravigliose anteprime.
I nomi delle città evocano brividi e lacrime... sono sicuro che anche stavolta saprete trasmettere emozioni profonde.

Un caro saluto,
Andrea

Luisa ha detto...

Non vedo l'ora di leggerla, ci sarà anche la colonna sonora come per il porto proibito?

Piperita Patty ha detto...

Che belle!!!

Laura Pisani ha detto...

Grazie per queste tavole, sappiamo bene che siete super impegnati. Un abbraccio , e continuate a postare qualche anteprima.

Amir Al-Zubi ha detto...

-B-

Stefano is the Master of details: Misha bear from Moscow's 1980 Olympic Games!

Awesome works Teresa and Stefano!

-Amir

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Thank you very much, Amir! :-)

It's a big satisfaction, for us, when readers catch those little "secrets" that we like to scatter all over the pages.

We hope you'll keep following our work! :-)

Amir Al-Zubi ha detto...

-B-

Thanks T&S,

Your blog is on my top 3 blogs list!

Just last week we bought digital copies "Globetrotting Viola" and " Violette autour du monde autour du monde" from IZNEO.
There is no enough words for describing the idea, concept, text and and artistic execution behind Violetta's adventures! Pure treasure! You just have to open the first page and let you Violetta's world pull in...
All I hope is that T&S surprise us with more upcoming Violetta's adventures, please:)

-Amir

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Fantastic! We're so happy you got to know Viola's world!

We wish also our following graphic novels one day to find their way in English, so as to reach readers from all over the world: it is such a big gift to be able to share opinions and advice with people livin' far away, in different countries and in different ways... Inshallah! :-)