sabato 26 luglio 2014

Carnet Kent 01







5 commenti:

giovanni rigano ha detto...

bellissimi!:)

Benjamin Strickler ha detto...

Beautiful!

Rot ha detto...

Non vedo l'ora di leggere "Il porto proibito"; gli schizzi e le tavole non fanno altro che farmi fremere di più.

Anonimo ha detto...

Daiii, siete venuti a Chatham!! Io e il mio ragazzo abitiamo qui, sull'isoletta di St.Marys Island, dopo il Dockyard! A saperlo vi avremmo invitato per un the! Avete intenzione di ritornare, per caso?? Vi ho scoperto al salone del libro di Torino con Viola Giramondo e aspetto con ansia "Il porto proibito" dove mi aspetto di ritrovarci un po' Chatham!! Con simpatia (l'offerta del the è sempre valida!!), Alessia & Matteo

Teresa Radice & Stefano Turconi ha detto...

Maddai! Ci affascinano un sacco le storie di quelli che sono partiti e hanno scelto di vivere altrove! Ci avrebbe fatto davvero piacere prendere il tè da voi :-). Chissà, magari ci sarà una prossima volta... dopo tutto, abbiamo un'amica nel Kent! Ma mi sa che sarà più facile rivedersi a Torino (ci sarete anche l'anno prossimo, vero? fatevi riconoscere!). Due abbracci!